Questo progetto nasce dal desiderio di volere condividere un mondo estremamente affascinante nel quale, l’uomo, mette a disposizione tutte le proprie capacità e risorse al fine di creare e stupire.

Per addentrarsi in questo mondo, non solo per chi crea, ma alle volte anche per chi si troverà di fronte a queste creazioni, serve tecnica, conoscenza e soprattutto passione, requisiti indispensabili senza i quali non si potrà mai realizzare nulla di straordinario.

Il nostro scopo è quello di rendere le persone più consapevoli di fronte a ciò che ci circonda e di fare scoprire loro tutto ciò che (per noi) vale la pena di svelare. Per farlo abbiamo pensato di riunire tutto questo in un unico luogo tentando di presentarvi, con poche parole, ognuno di questi ‘soggetti’ assolutamente unici nei loro contesti.

Gala of Vanities mira a diventare un esclusivo ricevimento dove ogni soggetto presente sarà un invitato che dovrà attenersi a un unico e rigido requisito: sorprendere.

In questo luogo si potranno ammirare le più strepitose opere che l’uomo è in grado di concepire proprio grazie alla tecnica, alla conoscenza e alla passione; e in un mondo in cui la parola lusso è diventata sinonimo di frivolezza o ancor peggio volgarità, Gala of Vanities si assume il compito di elevarla alla sua più nobile accezione, quella del lusso della ‘consapevolezza’.

Credits: Hangar Design Group